Lo Zafferano in cucina

Suggerimenti

 

Per una resa migliore è preferibile tritare finemente i pistilli.
Porre i fili di zafferano ben essiccati in un pestello o in mezzo ad un pezzetto di carta stagnola e batterci su con un oggetto duro (es. bicchiere di vetro) fino a ridurli in polvere.
La resa migliora sciogliendo la polvere in una tazzina di acqua calda.
Aggiungere lo zafferano così preparato alla pietanza qualche minuto prima che la cottura sia ultimata.

Dosi consigliate: un grammo di zafferano è sufficiente per il condimento di 10-15 porzioni a seconda della ricetta e del gusto.

Ricette